Infissi di qualità, ecco perché sono un ottimo investimento

Investire nella qualità significa risparmiare: in questo articolo ti diamo tutti gli strumenti per conoscere l’offerta di mercato sugli infissi e per fare la scelta migliore, in linea con le tue esigenze e il tuo budget.

Villa Plemmirio, infissi in alluminio Schüco

Villa Plemmirio, infissi in alluminio Schüco

Quando si ristruttura o si costruisce casa il desiderio è quello di avere solo il meglio disponibile in commercio: i migliori infissi, gli arredi più ricercati, i pavimenti più belli, gli elettrodomestici di ultima generazione e così via. In alcuni casi questa volontà si scontra con la scarsa conoscenza dell’offerta di mercato. Il nostro consiglio per fare scelte lungimiranti è quello innanzitutto di informarsi: sui materiali, sulle soluzioni innovative che vengono proposte, sui professionisti da coinvolgere e sugli incentivi a disposizione.

La scelta di infissi di qualità, ad esempio, è determinante per il comfort di casa sotto diversi punti vista:

  • Isolamento termico
  • Benessere acustico
  • Quantità di luce.

e non solo. La finestra è, a tutti gli effetti, un oggetto d’arredo: individuare i materiali più adatti per i tuoi infissi significa dare un valore aggiunto all’estetica dell’abitazione e personalizzarli con il tuo stile. Puntare sulla qualità dei serramenti equivale a investire sul lungo periodo, con un risparmio maggiore nel tempo. Vediamo insieme perché.

Tutti i vantaggi di scegliere i migliori infissi in alluminio

Villa Plemmirio, infissi in alluminio Schüco

Villa Plemmirio, infissi in alluminio Schüco

Cominciamo dal materiale. In commercio troverai diverse proposte, le più comuni sono: pvc, legno e alluminio. Quest’ultimo offre diversi vantaggi interessanti, eccone alcuni.

  • È robusto e allo stesso tempo adattabile a fori per finestre di qualsiasi forma
  • È facile da pulire e richiede meno manutenzione rispetto, ad esempio, al legno
  • È personalizzabile nei colori e nei rivestimenti Se sei un amante della resa estetica del legno, ad esempio, la finestra in alluminio con rivestimenti in legno interno Schüco SmartWood fa per te!

Il nostro consiglio per ottimizzare al massimo la disponibilità economica è quella di dare priorità al tuo benessere abitativo e investire sulle soluzioni giuste.

Una ristrutturazione intelligente delle finestre comporta la scelta di soluzioni che:

  • Mantengono elevate le prestazioni nel corso degli anni
  • Garantiscono la riduzione dei consumi e quindi un basso impatto ambientale
  • Permettono di rientrare dell’investimento con un risparmio graduale
  • Richiedono una ridotta manutenzione.

Gli infissi in alluminio, come abbiamo visto, sono la soluzione ideale e negli ultimi anni moltissimi italiani hanno optato per questa tipologia di finestre. In passato era molto diffuso il legno (nel 65% dei casi), materiale classico per eccellenza, ma ultimamente l’alluminio ha conosciuto una rapida diffusione.

Nel 2017 su 208.000.000 finestre di abitazioni residenziali, il 24% sono in alluminio (Fonte: Istituto di ricerca Cresme, in collaborazione con CNA Produzione e Consorzio Legnolegno).

Risparmiare sugli infissi… quali sono i rischi?

Contenere le spese è sicuramente una priorità per chiunque decida di fare dei lavori in casa, ma può comportare dei rischi. Un prezzo basso può sembrare invitante sul momento, ma ricorda che a quella cifra dovrai aggiungere negli anni, ad esempio, tutti i costi per i lavori di manutenzione e di sostituzione, nel caso in cui l’infisso non ti garantisca le prestazioni desiderate.

L’alluminio, ad esempio, dura a lungo (anche oltre 30 anni) e la longevità è un aspetto da tenere in grande considerazione. Investire oggi significa risparmiare domani e tutelare anche l’ambiente. Perchè? Semplice: perché eviti di sostituire gli infissi ogni 5 o 10 anni e di doverli smaltire, con costi elevati.

Un modo virtuoso per coniugare qualità degli infissi in alluminio e risparmio è sfruttare le agevolazioni attive, come l’Ecobonus 50% e il Superbonus 110%.
Per conoscere le detrazioni attualmente in vigore e quali interventi coprono, leggi l’articolo “Detrazione infissi 2021: quanto puoi risparmiare sulle tue nuove finestre?”.

Oltre alla scelta del materiale per le tue finestre, quali sono le altre caratteristiche di un infisso di qualità? Vediamole tutte, in modo da avere la panoramica completa.

Come riconoscere un infisso di qualità?

Villa Plemmirio, infissi in alluminio Schüco

Villa Plemmirio, infissi in alluminio Schüco

Un infisso di qualità incide in maniera significativa su moltissimi aspetti del comfort domestico, ecco quali:

  • Risparmio energetico, grazie alle proprietà termoisolanti, le tue finestre sono le migliori alleate nella riduzione dei consumi, per una bolletta più leggera e un impatto ambientale minore. Dal punto di vista delle prestazioni termoisolanti i migliori infissi in alluminio sono quelli a taglio termico. Vuoi approfondire l’argomento? Ecco un articolo in cui ti raccontiamo perché scegliere le finestre in alluminio.
  • Resistenza alle effrazioni, l’alluminio è per natura resistente e le soluzioni Schüco sono integrabili con sensori di movimento, sistemi di controllo da remoto e chiusure aggiuntive, per garantirti il massimo della sicurezza. Ne parliamo in maniera approfondita anche nell’articolo Finestre sicure.
  • Poca manutenzione, il metallo è semplice da pulire e vanta eccellenti proprietà anti-corrosive.

Infine, tutte queste caratteristiche hanno valore solo se accompagnate da una posa eseguita a regola d’arte. A chi affidarsi per un lavoro ben fatto? Il nostro consiglio è quello di scegliere i serramentisti esperti e certificati dal Marchio Posa Qualità. Vediamo insieme di che cosa si tratta.

Cos’è il Marchio Posa Qualità

Si tratta dell’unico marchio riconosciuto a livello nazionale da tutte le associazioni di categoria, ad esempio Confartigianato, UNICMI, (l’associazione dei serramenti metallici) e CNA (confederazione nazionale dell’artigianato) e da soggetti esterni al settore, che compongono il Comitato di Garanzia, quali Università e Associazioni di Consumatori. Il Marchio Posa di Qualità è a tutela delle persone che, come te, hanno a cuore la professionalità e l’eccellenza. Affidarsi ai serramentisti che possiedono questa dicitura significa avere la certezza di una prestazione secondo la normativa vigente.

Inoltre, Il Marchio Posa Qualità permette di usufruire di un’assicurazione fino a 10 anni per tutti i danni diretti dovuti da una scorretta posa in opera, fino ad arrivare alla sostituzione dell’intero serramento.

Stai cercando un professionista che installi le tue finestre? La nostra rete di serramentisti Premium Partner è certificata con il Marchio Posa Qualità in tutta Italia.